Tuesday, September 25, 2007

La cueva - Lagomar

La Cueva ingresso E' parecchio tempo che non prendo la mia adorata macchina fotografica, la mia adorata Pisellina e mi addentro nei meandri lanzaroteni alla scoperta di cose nuove...Queste foto sono di una delle utlime escursioni all'inizio di luglio. Il problema e' che abbiamo lavorato tanto in Luglio ed Agosto, poi l'incidente, poi la rabbia e problemi vari, poi altre cose.....insomma devo ricominciare anche perche' l'archivio fotografico si sta esaurendo! La Cueva dettaglioQuesto posto si trova in direzione Nord e verso il centro di Lanzarote, il paese si chiama "Nazaret" (proprio non saprei perche' questo nome...), questo bellissimo angolo di paradiso scavato nella roccia e' "La Cueva". Come molti posti qui sull'isola il suo stile e' inconfondibile: ricavato nella roccia ed elaborato in maniera molto stilosa ed originale. Si tratta di un locale...ebbene si', un locale in cui si possono passare delle serate molto chill! Questa e' la veduta dall'ingresso e guardando sulla sinistra si notano questi scalini letteralmente nell'acqua....che portano ad un bar molto piccolo con due o tre tavolini, tante candele e poca luce elettrica in cui la musica varia da "Saint Germain des Pres" a "John Legend"...e mi sembra di aver gia' detto abbastanza...! (il problema e' attraversare le scalette con i tacchi di sera senza finire nell'acqua...ma per ora ce l'ho sempre fatta!)
Scalini maleficiSuperato il primo bar si passa nell'altra parte del locale (di cui non ho le foto...) in cui si trova una piscina, un ristorante rinomato qui a Lanzarote ("Lagomar" appunto) ed un secondo bar con una piccolissima pista da ballo, la consolle del deejay ed ancora tante candele e tanta roccia!
Insomma il posto e' unico, veramente. La musica eccezionale e l'atmosfera veramente intima e piacevole. Lo staff poi...beh, non poteva che non essere 100% Italiano!! Di Milano, per l'esattezza. E questa e' stata un gran bella sorpresa per me, ma in effetti un posto cosi' pieno di stile non poteva non essere gestito da italiani....! (Non ho mai trovato turisti inglesi qui....solo locali ed italiani, tanti). Il tutto ricco di dettagli intriganti!

Ferro battutoQuesta, documentata dalle mie foto, era stata la mia prima volta di giorno a La Cueva con la mia Piccolina che fedelmente mi aspettava mentre io mi sbizzarrivo a scattare foto qua e la'!
Shana

7 comments:

fabdo said...

Ti immaginavo proprio mentre eri in esplorazione ambientale con la tua macchina fotografica e in compagnia della tua fida Pisellina...

Che belle e che foto!!! ^_^

:) kusje

Baol said...

Bell'assai!!! Foto magnifiche come al solito...
Mi sa che mi piacerebbe fare il turista lì :)
ciaoooo

ps
spero che la schiena vada meglio :)

Mariangela e Maurizio said...

ciao sono Mariangela e faccio la fiorista il mio indirzzo blog e fioristamariangela.blogspot.com. Sono rimasta colpita delle tue foto sopratutto quella della rosa che hai fotografo mi riferisco a quella gialla, rossa e rosa. Bene arrivo al punto che macchina usi? digitale o reflex? e per la macro che obiettivo? Ciao e grazie.

kebrunella said...

@fabdo: grazie per i complimenti, e' vello avere una fedele amica che ti segue alla scoperta del mondo mentre il marito fa il pigro...!

@baol: grazie per i complimenti sulle foto e per l'interessamente sulla mia schiena che va decisamente meglio! Per fortuna...

@Mariangela: grazie.... io uso una reflex digitale, la Canon eos350d. L'obiettivo e' un Sigma 105mm f2.8 ex dg macro, e vanno che e' un amore!

elisa said...

Ammazza che posto!!Da quanto tempo ha aperto?Me lo sono lasciato scappare!!Bellissima la tua pisellina..
Tu come stai?Meglio??
Baci

Il tortellino said...

Posto stupendo... e io vorrei essere lì! Che ne dici intanto di partecipare ad un meme? Sei stata nominata.....

kebrunella said...

@elisa: hai visto? Dai, sara' per la prossima volta;-) Grazie per i complimenti alla Pisellina, ti manda una leccata!

@il tortellino: ho solo bisogno di prepararmi mentalmente...ma ce la faro'!