Friday, December 7, 2007

Ispiriamoci...

Raggi gialli A proposito di essere ispirata...ieri sera (o meglio, notte...anzi notte fonda!) CNN ha presentato una trasmissione veramente speciale.
Nei mesi passati sono state presentate delle persone "comuni" che CNN ha definito Heroes. Ognuna di queste persone, generalmente partendo da una situazione personale, ha deciso di fare qualcosa per aiutare il prossimo. Le storie presentate sono tra le piu' diverse e tutte di quelle che ti toccano nel profondo dell'anima e ti fanno venire i brividi, se non le lacrime ed il magone!
Tutte queste storie sono state raggruppate in 6 categorie diverse: "Championing Children", "Community Crusader", "Defending the Planet", "Fighting for Justice", "Medical Marvel" ed infine "Young Wonder". A seguito di una votazione del pubblico sul sito cnn.com/heroes sono stati nominati 18 finalisti ed infine 6 tra questi diciotto sono stati premiati ieri sera durante questo evento live da New York. Le storie sono davvero mozzafiato.
Ogni giorno guardando i telegiornali si rimane sconvolti dalle crudelta' di cui gli esseri umani sono capaci e poi quando si ascoltano storie come quelle di cui si e' parlato ieri durante questa premiazione, si rimane esterrefatti da come altri esseri umani possano essere capaci di fare del bene e dedicare la prorpia vita a cause cosi' nobili che quasi sembrano incredibili! Come Steve Peifer, un americano che ha lasciato il proprio paese assieme a sua moglie per andare a lavorare nelle scuole in Kenia con lo scopo di torvare un modo per aumentare il numero di bambini che possano seguire le lezioni, o Sister Rosemary Nyirumbe che ha creato una scuola per riadattare tutte le ragazze ed i loro bambini frutto di violenze sessuali in Uganda da parte dei gruppi ribelli, o ancora Kayla Cornale che per aiutare una sua cuginetta autistica e' stata in grado di creare un sistema di insegnamento che collega le lettere dell'alfabeto ai suoni! E tante altre storie, storie anche di quelli definiti "Everyday Superheroes", persone che hanno fatto delle cose semplicemente incredibili solamente per il fatto di essersi trovati in circostanze del tutto speciali.
Infine la serata si e' chiusa con l'omaggio all' "Heroes' Hero": Christopher Reeve, che grazie alla sua Fondazione ha dato l'inizio alla lotta a favore dei disabili affinche' un giorno la sedia a rotelle possa essere solo un lontano ricordo!
Insomma, per chi avesse voglia di ispirarsi il mio consiglio e' di andare a visitare cnn.com/heroes e leggere alcune di queste meravigliose storie.
Ma non bisogna essere eroi per fare qualcosa di utile per il prossimo. Ad esempio basta andare su http://www.freerice.com/ , come indicatomi da monica che ogni tanto passa a trovarmi, ed in qualche minuto di "sano divertimento" si possono anche aiutare le persone vittime della fame nel mondo!

7 comments:

Baol said...

Ciao amica lontana, sai, penso che sia un mondo brutto quello in cui certe persone sono delle rarità.
Un bacio dalla Puglia :*

Simona said...

Il tuo post mi ha fatto ripensare a quando sono andata a vedere la premiazione per il Goldman Prize, che e' una specie di premio Nobel nel campo ambientalistico. Come hanno cominciato a raccontare le storie dei premiati (uno per ogni continente), ho cominciato a piangere per l'emozione. La foto, come tutte quelle che fai, e' bellissima.

Simona said...

Mi sono dimenticata il link http://www.goldmanprize.org/recipients/current

fabdo said...

Da te sempre dei bei spunti per ispirarsi! ^_^

Un abbraccio ^.^

p.s.freerice è davvero una bella iniziativa!

elisa said...

..mi sto ispirando anch'io..
un bacione e grazie di tutto questo!

Baol said...

Ciao amica mia, come va?
un bacione dalla Puglia :*

fabdo said...

Ti auguro di cuore un Sereno Natale...
Il 2008 sarà sicuramente un anno stupendo..vedrai la tua piccoletta, cosa c'è di puù bello della Vita stessa?
Un bacio e un abbraccio forti forti dolce Kendra!

Donatella